Archivio per la categoria IBI World Italia

LO ZIMBABWE PIÙ DETERMINATO CHE MAI A METTERE A TACERE I SUOI CRITICI

LO ZIMBABWE PIÙ DETERMINATO CHE MAI A METTERE A TACERE I SUOI CRITICI

Dopo che il giornalista investigativo Mduduzi Mathuthu ha pubblicato un articolo, che denunciava la corruzione ad alto livello nell’assegnazione di un contratto per la produzione di energia elettrica da rifiuti ad Harare, sapeva di aver colpito ancora una volta il governo dello Zimbabwe. Quando, settimane dopo, ha

Read more

L’ANGOSCIOSO TRAMONTO DELLA PESCA IN ITALIA

L’ANGOSCIOSO TRAMONTO DELLA PESCA IN ITALIA

Negli ultimi dieci anni si sono susseguiti sei governi alla guida dell’Italia. Questi sei governi sono responsabili per aver provocato una crisi forse irrisolvibile dell’industria ittica italiana: e lo hanno fatto per incapacità ed ignavia. Mentre i sogni di Matteo Renzi su nuove trivellazioni sono morti con

Read more

TRA SOGNO E SPERANZA: IL PROGETTO DELLA GRANDE MURAGLIA VERDE

TRA SOGNO E SPERANZA: IL PROGETTO DELLA GRANDE MURAGLIA VERDE

Queste sono immagini della stessa area del sud della Libia – come era ai tempi in cui l’Impero Romano combatteva i Cartaginesi, e come è oggi. Due pianeti diversi ed apparentemente inconciliabili. Ma non è così: parte del Sahel è divenuto Sahara (un deserto) perché la foresta

Read more

DOPO L’ARTICOLO DI ALDO TORCHIARO: GENNARO VECCHIONE È SOLO LA PUNTA DELL’ICEBERG

DOPO L’ARTICOLO DI ALDO TORCHIARO: GENNARO VECCHIONE È SOLO LA PUNTA DELL’ICEBERG

    L’Italia repubblicana ha una sfortunata tradizione di militari con pulsanti passioni antidemocratiche. Nel dicembre del 1970 si arrivò fino al punto di tentare un colpo di Stato, guidato dall’ufficiale sommergibilista Junio Valerio Borghese[1]: eroe della Seconda Guerra Mondiale[2], uno dei padri fondatori del MSI –

Read more

GEZI PARK: IL SIMBOLO DELLA TURCHIA AL COLLASSO

GEZI PARK: IL SIMBOLO DELLA TURCHIA AL COLLASSO

A guardare da lontano, c’è il rischio di fraintendere: la Turchia fa la voce grossa, sia diplomaticamente che militarmente, come un giocatore di poker che rilancia continuamente, senza fermarsi mai. Ma la realtà è che Erdoğan è un giocatore allo stremo, che ha dissanguato economicamente il proprio

Read more

NETANYAHU COME ERDOĞAN: IL SOVRANISMO SPERA IN UN CONFLITTO MONDIALE

NETANYAHU COME ERDOĞAN: IL SOVRANISMO SPERA IN UN CONFLITTO MONDIALE

C’è da essere entusiasti, quando si parla del miracolo israeliano. Un miracolo nato dagli orrori dell’Olocausto, realizzato in guerre lampo difensive da parte di chi, gli ebrei, non li voleva in Palestina; un miracolo fiorito grazie alla capacità straordinaria nel rendere fertile una terra arida e durissima.

Read more