Archivio per la categoria Diritti Umani

COSÌ LA TURCHIA TORTURA E UCCIDE GLI INTELLETTUALI

COSÌ LA TURCHIA TORTURA E UCCIDE GLI INTELLETTUALI

Viviamo in tempi di inusitata violenza. Cullati nell’ovatta della nostra democrazia occidentale (di cui non nascondiamo i difetti e le stortura) non riusciamo nemmeno ad immaginare cosa accada tutto intorno a noi, ad iniziare dal martirio della popolazione ucraina, barbaramente aggredita dagli assassini inviati dal presidente russo

Read more

LA SVEZIA MULTICULTURALE – LA FINE DI UN MITO

LA SVEZIA MULTICULTURALE – LA FINE DI UN MITO

La nuova legge svedese sull’immigrazione parla chiaro: stop all’automatismo sul raggiungimento familiare. Se una famiglia ottiene l’asilo, i suoi bambini devono essere integrati entro il più breve tempo possibile. Chi non ci riesce finisce dalla padella alla brace: i figli vengono affidati allo Stato, i genitori espulsi.

Read more

LA STUPIDITÀ E LA FEROCIA AL POTERE: SCENE DA UN MYANMAR NEL CAOS

LA STUPIDITÀ E LA FEROCIA AL POTERE: SCENE DA UN MYANMAR NEL CAOS

Il Myanmar insegna: essere cattivi non basta. Non basta affogare nel sangue qualunque protesta, non basta portare milioni di persone alla fame ed alla disperazione, non bastano sfruttamento, tortura, schiavitù – e nemmeno basta puntare sul contrabbando. Se una cosa non funziona, una dittatura non la cambia.

Read more

IL KWAZULU-NATAL, ULTIMA GRANDE MONARCHIA NERA

IL KWAZULU-NATAL, ULTIMA GRANDE MONARCHIA NERA

Nonostante siamo cresciuti in una cultura eurocentrica, sappiamo oramai che ai tempi dei Romani e dei Greci, in Africa, fiorivano grandi civiltà guidate da monarchie ultra-centenarie. L’espansione del deserto del Sahara, il colonialismo e la tratta degli schiavi hanno cancellato quasi tutto. Il popolo Zulu è un’eccezione

Read more

GRECIA: NASCONO I NUOVI CAMPI DI CONCENTRAMENTO

GRECIA: NASCONO I NUOVI CAMPI DI CONCENTRAMENTO

Gli Accordi di Schengen che hanno permesso ai cittadini dell’Unione Europea di circolare liberamente nei territori degli Stati membri – una meravigliosa rivoluzione, se pensiamo che ottant’anni fa quegli Stati erano in guerra tra loro e gli europei morivano come mosche attraversando le frontiere, o solo a

Read more

COSÌ IL SUDAFRICA COSTRUISCE IL SUO AL CAPONE

COSÌ IL SUDAFRICA COSTRUISCE IL SUO AL CAPONE

Poco più di 30 anni fa, il 30 giugno del 1991, il parlamento sudafricano abroga le disumane leggi sull’Apartheid: fino a quel giorno, ai neri, tra i tanti diritti essenziali, veniva negato quello al diritto al voto e alla partecipazione politica, all’istruzione, all’accesso ai lavori più remunerativi,

Read more

BIELORUSSIA: IL SILENZIO DELLA DISPERAZIONE

BIELORUSSIA: IL SILENZIO DELLA DISPERAZIONE

La bandiera bianca e rossa non sventola più. Le città della Bielorussia sono piene di nuove bandiere rosso-verdi – simbolo di un “nuovo” vecchio Governo. Le proteste si sono calmate con l’arrivo dell’inverno, ma basta un nonnulla per farle nuovamente esplodere. Il bilancio è raccapricciante: in sei

Read more